Siamo giunti al 6 gennaio e le vaccinazioni sono ancora lontane dai numeri necessari per l’uscita dalle tenebre di questo virus che sta funestando l’umanità intera e in questo dettaglio la nosta società.

 

Sicuramente si va avanti ma è doveroso rammentare che si tratta di “iniezioni” e non vaccinazioni complete che con gli attuali vaccini disponibili necessita di 2 iniezioni, una preliminare e la seconda di richiamo per avere la giusta efficacia, quindi il numero che vediamo andrebbe diviso in due.

E’ indispensabile correre, cercando di superare il virus e non essere all’inseguimento costante, contando i nostri “caduti” che non sono più al nostro fianco, come peraltro indica anche il Direttore Generale dell’OMS, come potete leggere da quanto riportato nel link.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi