Altra violenta scossa di terremoto colpisce duramente la Croazia, la scossa di intensità di 4.7  è localizzata a Petrinja.

Ricordiamo che la città era già stata severamente provata da una serie di scosse, nei giorni precedenti, con conseguenze drammatiche per le vite umane perse e per la distruzione del centro cittadino oramai ridotto ad un cumulo di macerie.

Il 2 gennaio 2021 era stata proclamata una giornata di lutto nazionale, in memoria delle vittime.

La conta dei danni è ancora in atto ma un calcolo parziale parla di oltre 2000 edifici danneggiati fino a Zagabria e danni anche nelle sedi del Parlamento e del Governo, oltre alle migliaia di sfollati rimasti senza casa.

 

Di seguito il comunicato ufficiale dell’INGV:

Un terremoto di magnitudo mb 4.7 è avvenuto nella zona: Croatia [Land], il

  • 04-01-2021 06:49:54 (UTC) 26 minuti, 16 secondi fa
  • 04-01-2021 07:49:54 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 45.45, 16.3 ad una profondità di 10 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi