Altre scosse di terremoto in provincia di Catania, tra il 2.6 e 2.8 di intensità, con epicentro Bronte.

E’ doveroso segnalare che non sono state le uniche scosse. Infatti, nelle ore precedenti, sono state registrate altri movimenti tellurici.

La condizione allarmante è la progressione, in crescita, dell’intensità delle scosse che fortunatamente, per quanto è noto, hanno creato solo allarme e non danni.

Il terremoto è stato localizzato:
29 Km a NW di Acireale (52622 abitanti)
33 Km a NW di Catania (314555 abitanti)
77 Km a SW di Messina (238439 abitanti)
77 Km a SW di Reggio di Calabria (183035 abitanti)
78 Km a E di Caltanissetta (63360 abitanti)
85 Km a NW di Siracusa (122291 abitanti)
93 Km a N di Ragusa (73313 abitanti)
95 Km a NE di Vittoria (63339 abitanti)
95 Km a NE di Gela (75827 abitanti)
100 Km a N di Modica (54633 abitanti)

 

Di seguito i comunicati ufficiali dell’INGV:

Un terremoto di magnitudo ML 2.8 è avvenuto nella zona: 6 km SE Bronte (CT), il

  • 07-12-2020 14:01:01 (UTC) 4 ore, 46 minuti fa
  • 07-12-2020 15:01:01 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 37.75, 14.89 ad una profondità di 21 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Operativa INGV_OE (Catania).

 

Un terremoto di magnitudo ML 2.5 è avvenuto nella zona: 5 km E Bronte (CT), il

  • 07-12-2020 14:00:06 (UTC) 4 ore, 48 minuti fa
  • 07-12-2020 15:00:06 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 37.78, 14.89 ad una profondità di 17 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Operativa INGV_OE (Catania).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi